ROOMS OF OBJECTS EXPLODE AROUND THEIR OWNERS

E se tutti gli oggetti inanimati che ci circondano un giorno prendessero il volo?

La fotografa francese Cerise Doucede ha avuto questa idea e l’ha messa in pratica con uno stile unico. La serie dei suoi lavori, intitolata “Égarements and Quotidien” presenta i soggetti con lo sguardo un po’ perso, con un evidente distacco dall’ambiente fisico circostante. Il trucco dietro queste immagini non è Photoshop, è lei personalmente che sospende gli oggetti singoli con spaghi e cattura l’immagine come appare nella realtà. Il processo richiede circa 3 giorni per il set. Come fa a scegliere lo scatto giusto? 

Lei dice: “Cerco il momento decisivo in cui la persona nella foto inizia a pensare a qualcos’altro. E, in un particolare momento, il sogno prende il sopravvento e poi tutto il décor che circonda la persona prende vita”. Il suo lavoro è un incrocio tra fantasia e realtà e lei mostra di proposito le corde nel suo lavoro perché lei dice” Altrimenti è solo una foto di immaginario o fantastico e io non volevo questo. Volevo un collegamento tra realtà e finzione “.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: