ANIMALI SELVATICI CHIAMANO CASA DA UNA GIUNGLA URBANA

Nick Pedersen ha creato un verde selvaggio per una visione in stile giungla di un post-apocalittico futuro: In quelle scene, uomini selvaggi vivevano in città abbandonate da tempo (ora coperte dalla vegetazione e adatte alla caccia).

L’artista di Philadelphia ha espresso il suo talento creando una visione del nostro mondo attuale incentrandosi sui temi dell’ecologia e della salvaguardia dell’ambiente. Nei lavori son presenti collage di paesaggi in bianco e nero invasi dall’azione dell’uomo: rifiuti, pali del telefono, lampioni, discariche. Quì gli animali che vagano per l’habitat desolante, stanno tentando di chiamare casa: aquile su torri wireless, puma che fanno salotto su panchine ricoperte di scritte e lupi che ululano da una montagna di televisori rotti.

Chiamata “Migrazione”, questa serie ha un messaggio chiaro da trasmettere: la necessità di prestare maggiore attenzione alle “questioni di espansione urbana e la deforestazione che stanno distruggendo spazi selvaggi e gli animali spostandoli dai loro habitat naturali.”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: